VIDEO: “Non voglio parlare della guerra”, le testimonianze sotto le bombe di Foggia

Il video “Non voglio parlare della guerra” è la nuova edizione, rimontata e rivista dall’autore, del video realizzato nel 2013 per il progetto “Testimoni della memoria” del Ce.Se.Vo.Ca. (Centro Servizi per il Volontariato di Capitanata). Il video racconta dalla viva voce di tre testimoni diretti dell’epoca, Mario Napolitano, Arnaldo De Cristofaro e Mario Muscatiello, attraverso ricordi personali e familiari, la guerra a Foggia nell’estate del ’43 e l’effetto dei bombardamenti alleati sulla città. Le interviste sono state realizzate grazie alla collaborazione dell’AUSER di Foggia (Associazione per l’Autogestione dei Servizi e la Solidarietà). Riprese e montaggio: Giovanni Rinaldi

Leggi tutto »

C’è chi coltiva fichi d’india (o quasi)

Che poi in realtà non sono nemmeno fichi d’india ma rappresentano una forma di biodiversità del lontano Messico e naturalizzata in Italia dove cresce nella Puglia più estrema; in minuscoli appezzamenti di terra rossa vicini al mare, nel parco regionale Costa Otranto/Santa Maria di Leuca/Boschetto di Tricase, nella macchia incontaminata tra lentisco e mirto, orchidee spontanee e scilla marina Titti Divìccaro, per metà foggiana, coltiva esemplari del piccolo fico d’India (Opuntia dillenii) il cui raccolto dei fichi gli permette una produzione di nicchia di confetture-extra e mostarda naturali e senza conservanti che rende la Puglia unica in questo genere di valorizzazione. I piccoli fichi freschi ,aciduli e gelatinosi, completamente diversi da quelli del Fico d’India classico, (Opuntia ficus.indica) sono apprezzatissimi all’estero e ricchissimi di antiossidanti,vitamina C e sali minerali. Per chi volesse saperne di più: Non tutte le “aliene” vengono per nuocere  Il racconto di una passione per Opuntia dillenii

Leggi tutto »

Sta terrë

Sta Terrë Sta terrë chiagnë Dë famë e dë bbëllezzë Sta terrë zë perdë Nda nu munnë antichë Sta terrë parlë A tuttë quantë Chë na vocë ca në sapimë Sta terrë camminë Chianë chianë Senza fa rrëmorë Sta terrë portë nzinë Tuttë sti sciurë Comë quann’ ddret’ a neglijë Zë nasconn’ u solë. di Teodoro de Cesare (Casalnuovo Monterotaro)

Leggi tutto »

Vendita del pesce 2.0: dal peschereccio al consumatore via Whatsapp

Queste buone prassi saranno premiate, tra i 40 progetti supportati dall’Asse IV, durante l’evento finale FARNET a marzo 2015, organizzato dalla DG MARE della Comunità Europea. Grandissimo riconoscimento per i pescatori della marineria molfettese del GAC “Terre di MARE”. Le buone prassi per favorire la vendita diretta del pescato (attività proposta dalla “Facchini Pesca sas”) con consegna a domicilio, sono un positivo messaggio di pesca sostenibile e di consumo responsabile. Leggi tutto su Gac Lagune del Gargano  

Leggi tutto »

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.