La camorra e le discariche di rifiuti tossici in Puglia

L’allarme sulla presenza di rifiuti tossici in Puglia è contenuto nella deposizione che Schiavone fece, il 7 ottobre del 1997, davanti alla Commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti. Le sue parole sono rimaste segrete fino a ieri; fino a quando, cioè, l’ufficio di presidenza della Camera non ne ha disposto la desecretazione.  «Sulla Puglia cosa sa?». E Schiavone, cugino del famigerato Francesco Schiavone detto “Sandokan”, parla a ruota libera: «Anche sulla Puglia parlavamo; c’erano discariche nelle quali si scaricavano sostanze che venivano da fuori, in base ai discorsi che facevamo negli anni fino al 1990-1991». I componenti della Commissione gli chiedono di essere più preciso. E Schiavone spiega che queste discariche erano «nel Salento, ma sentivo parlare anche delle province di Bari e Foggia». Ma l’ex boss non ricorda in maniera più precisa. Non sa o non vuole dirlo. E si giustifica: «Era un discorso “accademico” interno che facevamo, dicendo: mica siamo solo noi, lo fanno tutti quanti». Cosa arrivasse di preciso qui, è difficile dirlo. Di certo, il traffico riguardava in generale di «sostanze tossiche, fanghi industriali, rifiuti di lavorazione, rifiuti radioattivi». Veleni interrati per venti o trenta metri di profondità, vicino alle falde acquifere. L’affare frutta al clan «dal 1990, 2-3 miliardi (di lire, ndr)». «Così poco?», si meraviglia la Commissione. «Ma nella cassa comune, con la quale si pagava il mensile, non nelle casse private», spiega Schiavone. «C’è qualche latitante che ha ancora le valigie piene di soldi, le ho viste io stesso; sono soldi fatti con i rifiuti e con altre attività, di nascosto».  Leggi tutto qui Grazie a Luigi Placentino per la segnalazione   da qui altre rivelazioni La nave dei veleni. I ricordi di Schiavone, nel 1997, sono tutt’altro che nitidi. Tant’è che, spesso, alle domande più ficcanti dei commissari il pentito si difende

Leggi tutto »

La Puglia tra le best travel destinations del 2014 per Lonely Planet

If you’ve ever rubbed shoulders with billionaires on the Amalfi Coast or spent the weekend in Venice, you’ll know that Italy can drain travel budgets. This year, look south. Italy’s heel has arguably the best beaches in the country, hilltop towns and ancient sights. But what makes Puglia, Basilicata and Calabria such good value is not just the financial side of being in this part of the country. It’s the fabulous food – cucina povera (poor man’s food), simple, tasty and cheap – and the relaxed pace of life even in peak season, coupled with good-value accommodation for all budgets. Continua la lettura qui

Leggi tutto »

Halloween, “cosa c’entra”? Un poco (poco) c’entra (cocce priatorije)

La cocce priatorje di Orsara di Puglia;  clicca qui per la fonte della foto Come ogni anno su Facebook e nei blog parte la solita polemica contro Halloween e la standardizzazione che ha portato annullando, di fatto, le feste locali. Per carità, sono dello stesso pensiero…ma ciò che non capisco è come mai ci si agita tanto per halloween mentre siamo circondati 365 giorni all’anno da oggetti, costumi, parole etc etc importati dagli USA. Tu chiamala coerenza se vuoi… Continua qui

Leggi tutto »

Il film PASTA NERA, ora su Youtube GRATIS

Tra il 1945 e il 1952 più di 70.000 bambini del Sud più svantaggiato furono ospitati temporaneamente da famiglie del Centro-Nord. Quei bambini presero in quegli anni il primo treno della loro vita, per lasciarsi alle spalle la povertà e le macerie del dopoguerra e vivere un’esperienza che non avrebbero mai più dimenticato. Pasta Nera riporta alla luce uno dei migliori esempi di solidarietà e spirito unitario nella storia del nostro Paese.

Leggi tutto »

Le fortezze volanti..a 70 anni dai bombardamenti di Foggia

Foggia – 19-10-2013 – Luigi Schiavone jr. presenta il monologo “Le fortezze volanti” dalla performance “Air-raid shelter/Rifugio antiaereo”, in occasione delle manifestazioni dedicate dalla Associazione teatrale ScenAperta ai 70 anni dai bombardamenti anglo-americani su Foggia. Regia di Tonio Sereno.

Leggi tutto »

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.