“Andamento lento”, a piedi nel Gargano il 6 febbraio

Domenica 6 febbraio 2011, il circolo culturale ARCI Pablo Neruda  in collaborazione con le associazioni Speleomontenero,  Protezione Civile S.M. 27 e il Gruppo Scout A.G.E.S.C.I.  S.M.I.L. 1 di San Marco in Lamis con il sostegno morale dell’Organizzazione di volontariato ” L’arte di vivere con lentezza ” di Pavia organizza la sua prima passeggiata nel Parco Nazionale del Gargano . Con il progetto ” Andamento Lento “ si intende perseguire la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale , la conoscenza e la salvaguardia degli ambienti naturali del Parco. La tappa, da San Marco in Lamis a San Giovanni Rotondo ,presenta strade pavimentate carrarecce,strade sterrate , mulattiere e sentieri. Per altre info scaricate il pdf dell’iniziativa

Leggi tutto »

Nel cd per i 150 anni dell’Unità d’Italia del Ministero per i beni culturali tre brani dei Sud Folk

Il giorno 26, 27, 28 ottobre 2010 è stato registrato presso l’Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il CD dal titolo “INVITO ALL’ASCOLTO”. Per la registrazione del Cd sono stati scelti, a livello nazionale, un coro, un gruppo Folklorico e una Banda Musicale. I Sud Folk di Monte Sant’Angelo (Fg) sono stati il gruppo folklorico scelto e hanno registrato ben 3 brani. Nel cd sono presenti infatti 2 brani di Monte Sant’Angelo – “Li Struscele” e la “Tarantella di Monte Sant’Angelo” – e un brano salentino – “Lu rusciu de lu mare”. I brani sono stati incisi dal vivo nelle sale dell’Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi del “Ministero per i Beni e le Attività Culturali”. Continua qui

Leggi tutto »

La modellazione 3D degli edifici con Google, L’Aquila

Di tanto in tanto pubblichiamo post riguardanti le ultime curiosità in campo tecnologico, lo facciamo anche oggi parlando di modellazione di edifici 3D. Tra i tanti progetti che Google porta avanti vi è quello della modellazione 3D degli edifici su Google Earth, modellazione che possono fare tutti semplicemente per gli edifici normali (per i monumenti è consigliabile utilizzare Google SketchUp, servizio simile che permette operazioni più complesse). In Italia ancora non è possibile creare modelli 3D di tutti gli edifici ed il servizio è limitato solo ad alcune città tra le quali figura L’Aquila. Per provare a creare un modello 3D di un edificio basta andare qui (se vi chiede il plugin Google Earth installatelo, poi se non funziona ancora riavviate il browser), zoomare su una città indicata con un segnaposto rosa ed infine cliccare sui pallini visualizzati: potrete vedere gli edifici 3D già esistenti e crearne di nuovi con i semplici strumenti messi a disposizione (quelle foto dall’alto che vedete sono scattate dal satellite!…da paura!) . Io ho provato a creare un modello dell’abitazione dove risiedevo qualche anno fa, ecco il risultato: Se non visualizzaste niente cliccate qui oppure scaricate direttamente il file da aprire con Google Earth. I

Leggi tutto »

A Vieste nemmeno i morti riposano in pace…

Sul sito d’informazione ondaradio.info ho letto una notizia a dir poco incredibile: arrivano al cimitero con la bara e trovano tutto chiuso….. Vorrei che rendeste pubblica questa lettera finché non accada più. Dopo un lungo calvario muore Antonio. Pensiamo, finalmente, dopo tanto penare avrà degna sepoltura e finalmente potrà riposare in pace. Pensiate sia andata cosi,no? Il 03-01-2011 alle ore 15,30 circa, (ora di chiusura 16,30) arriviamo con la salma al cimitero ad attenderci nessuno, camera mortuaria chiusa a chiave la direzione aperta, stufa accesa e non c’era nessuno. A questo punto che fare, c’è lo riportiamo a casa o sigillano la bara all’aperto? Invece santo Pinuccio disponibile e accomodante come sempre appronta la camera mortuaria nella direzione e su di una scrivania e con non poche difficoltà viene concluso il lavoro, lasciamo i documenti del defunto ad una scrivania vuota. Stupiti e sgomenti non riuscivamo a capire, poi però il dubbio è sorto a tutti amici e parenti, che la causa di tutto questo fosse l’impresa funebre venuta da Vico? Veri e propri comportamenti mafiosi insomma…anche quando si tratta di morti.

Leggi tutto »

Risultati del sondaggio “Di quale paese sei originario?”

Purtroppo i risultati sono stati falsati da qualcuno..ci dispiace (sicuramente lo stesso che votava una stella a tutti gli articoli e lo stesso che ultimamente falsa il conteggio delle visite). Fino a quando ci saranno persone così incivili, che ostacolano chi cerca di fare qualcosa di buono, sul Gargano si farà ben poco di buono….buon proseguimento all’individuo in questione, anzi, buon divertimento.

Leggi tutto »

Con Eco b&b Pizzicato vai alla scoperta della natura del Gargano..di notte!

Una notte di luna piena alla scoperta della natura più bella della Capitanata, effettuando un’ interessante passeggiata al chiaro di luna e vivendo nuove ed emozionanti esperienze ambientali e sensoriali. È questa la proposta di turismo naturalistico che “Eco b & b Pizzicato “ , a coronamento della Festa di San Valentino, rivolge alle persone che apprezzano il nostro territorio, che hanno voglia di conoscere i più importanti ambienti naturali del Parco Nazionale del Gargano, che sono innamorati della vita e che vogliono provare ancora nuove emozioni. Tutto ciò aspetta di essere vissuto accompagnati da Pietro Caforio, Guida Ambientale Escursionistica, associato ad A.I.G.A.E. La proposta è aperta a tutti (15€ escursione), il soggiorno non è obbligatorio. Link evento facebook VENERDI’ 18 FEBBRAIO 2011 ORE 18,00 : CHECK IN SABATO 19 FEBBRAIO 2011 : TREKKING “INCANTO DI LUNA“ DOMENICA 20 FEBBRAIO 2011 ORE 12,00 : CHECK OUT COSTO DELLA PROPOSTA : €.200,00 La quota comprende : SOGGIORNO di DUE NOTTI IN APPARTAMENTO (due stanze) di 4 POSTI LETTO – FORMULA “B & B” (pernotto + colazione ) presso “ECOB&BPIZZICATO” a Vico del Gargano (FG) TREKKING “incanto di luna” Programma: SABATO 19 ore 14,30 : ritrovo dei partecipanti presso il Bar Pizzicato

Leggi tutto »

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.