Argod e Carlos Solito nella grotta di Pian della Macina, il servizio di TeleNorba

Nella magnifica cornice della grotta di Pian della Macina (San Nicandro G.co) si è svolto il servizio di telenorba dedicato a Carlos Solito, speleologo e fotografo naturalista, che ha presentato il suo nuovo libro sabato proprio a San Nicandro, Il contrario del Sole, una storia romanzata che ha come tema portante la speleologia; ovviamente non mancano i riferimenti al carsismo sul Gargano, alle sue migliaia di doline e centinaia di grotte.

Leggi tutto »

Una rondine con 4 ali a San Severo

San Severo –  Quando l’ha raccolta vicino casa, non credeva ai suoi occhi. Non è stato semplice per Vincenzo Troilo, presidente dell’Associazione ornicoltori dauni e da sempre appassionato ornitologo, capire che la rondine che aveva tra le mani non era una qualsiasi, ma un esemplare particolare, una vera rarità della natura perché il volatile possedeva 4 e non 2 ali. Uno scherzo della natura che ha destato oltre alla curiosità della gente, anche il desiderio di conoscere di alcuni studiosi. Infatti, a parte l’anomalia morfologica delle 4 ali è proprio la capacità di volare, mostrata da quell’uccello che incuriosisce alcuni esperti. Si tratta di un esemplare adulto, che nonostante una ferita ad un’ala, appare in buona salute ed autosufficiente. Il volatile sarà inviato a Domenico Guerra, responsabile dell’Osservatorio faunistico provinciale che provvederà a consegnare la rondine probabilmente al centro di recupero volatili di Bitetto. «Si tratta – spiega l’appassionato ornitologo Troilo – di un volatile adulto, che ha compiuto quindi la migrazione in Africa ed è tornato, in grado di volare e di procacciarsi il cibo. Di conseguenza, anche dal punto di vista aerodinamico, la presenza delle quattro ali rappresenta una novità da studiare. Inoltre, potrebbe anche essere interessante conservare

Leggi tutto »

Restauro della Chiesa di San Nicola di Mira

Il 19 Giugno  al Cento Culturale Andrea Sacco di Carpino si è tenuto un incontro tra cittadinanza, comune e parroco sul restauro della Chiesa di San Nicola di Mira. E’ preoccupante, a detta dei tecnici, la situazione delle strutture che sorreggono il tetto ovvero le capriate lignee che sono in uno stato di degrado avanzato; urge quindi un intervento di restauro, intervento più volte sollecitato da Don Celestino, parroco di Carpino, che subito si è mosso per avere un finanziamento ma  ottenendo solo promesse (mai mantenute). La somma stimata necessaria per l’intervento di restauro è di 516.000 euro ma ad oggi la CEI (che si occupa anche dei beni culturali ecclesiastici) ha dato la disponibilità per soli 285.000 euro, bisognerà raccogliere i restanti tra gli enti pubblici. A dire il vero ci sarebbero anche altre emergenze come lesioni sulla facciata e numerose infiltrazioni di acqua sugli affreschi. L’architetto Mimmo Zezza preparò nel 1995 un progetto completo di restauro per la Chiesa e la somma stimata era di 6 milioni di euro di cui 4 sarebbero stati prelevati dai fondi dell’8xMille. Intanto la sovrintendenza ai beni culturali ha dato parere positivo per gli interventi, per l’aggiunta di un nuovo elemento, un

Leggi tutto »

AGGIORNAMENTO: E se la marea nera del Golfo del Messico fosse sul Gargano?

Vi ricordate questo post? Bè, eravamo rimasti a questo al 6 di giugno: ma ecco la situazione oggi: Inoltre a questo indirizzo potete vedere in diretta il flusso di petrolio che esce in fondo al mare…macabro. Al contrario di quanti molti pensano (a causa della cattiva informazione dei tg) questo non è in disastro più grande causato dal circuito del petrolio, di seguito un grafico esplicativo sui più grandi disastri ambientali da petrolio: la perdita attuale è la prima del grafico…un moscerino se confrontata con la Ixtoc 1 nel 1973 in fondo allo schema (alcuni addirittura dicono che la quantità di petrolio della Ixtoc sia stata 3 volte maggiore).

Leggi tutto »

Tutti i film girati sul Gargano ed in provincia di Foggia

AGGIORNAMENTO GENNAIO 2013: ATTENZIONE, QUESTO POST NON CONTIENE TUTTI I FILM; IN SEGUITO A NUOVE RICERCHE E SEGNALAZIONI SONO EMERSI DECINE DI NUOVI TITOLI. PROSSIMAMENTE SARA’ PUBBLICATA UNA NUOVA VERSIONE DI QUESTO POST AGGIORNATA. di Domenico S. Antonacci – Giugno 2010 Il Gargano è stato più volte meta dalle troupe cinematografiche; vediamo di seguito un elenco: 1940 La morte civile (Monte Sant’Angelo), ringrazio Emanuele Starace 1954 Il figlio dell’uomo (Peschici) 1958 La Legge (Carpino Peschici Rodi) 1964 Il sole scotta a Cipro (Manfredonia,Mattinata) 1965 L’antimiracolo (San Nicandro e Lesina) 1970 Debito coniugale (Peschici) 1972 Non si sevizia un paperino (Monte Sant’Angelo) 1984 Il ragazzo di Ebalus (Peschici, Vieste) 1991 La stazione (Stazione di San marco In Lamis) 2000 I cavalieri che fecero l’impresa (Peschici e Foresta Umbra) 2000 Chi ruba donne (Carpino) 2001 Nemmeno in sogno (Peschici, Vieste) 2002 Zana (Idroscalo di San Nicola Imbuti, Cagnano Varano) 2005 Craj (Carpino) 2007 Les chanteur de Carpino (Carpino) 2010 Zefat, San Nicandro – Il viaggio di Eti (San Nicandro) AGGIORNAMENTO 19/06/2010 Alcuni giorni dopo la pubblicazione del post ho fatto ricerche più approfondite sui film (mi arrivavano segnalazioni di altre pellicole infatti) ed il risultato è stato che ne ho trovati ben

Leggi tutto »

Amara terra mia su Facebook

Abbiamo deciso di aprire una pagina fan su Facebook per tenere aggiornati i visitatori direttamente inviando loro dei messaggi con gli ultimi post. La pagina si trova qui

Leggi tutto »

Le origini del gioco del calcio

Siamo in periodo caldo per l’argomento…i mondiali di calcio di Sud-Africa; abbiamo trovato quindi un bell’articolo sul web che riguarda le origini del gioco del calcio, buona lettura  La XIX edizione dei mondiali di calcio è iniziata dopo una cerimonia d’apertura con musica e balli. Ora i giocatori possono scendere in campo portando sulle loro spalle il peso delle aspettative di un’intera nazione. Tuttavia questo è niente in confronto al rischio cui andavano incontro i contendenti degli antichi giochi con la palla che avevano luogo nell’America precolombiana. Il rischio era infatti quello di diventare parte del sacrificio umano che aveva luogo al termine della sfida. Quando gli Spagnoli sbarcarono nel nuovo mondo trovarono “atleti” aztechi di stupefacente abilità nel contendersi una sfera fatta con un materiale sconosciuto in Europa. Dorothy Hosler e Michael Tarkanian del Massachusetts Institute of Technology (MIT), studiano da oltre dieci anni i materiali utilizzati dagli antichi abitanti dell’America centrale per realizzare i palloni di gomma. Il materiale era ottenuto mescolando la linfa dei locali alberi di lattice, o Castilla elastica, al succo dell’Ipomea alba, come riferito in un articolo pubblicato su Science nel 1999. A seconda della quantità dell’uno o dell’altro ingrediente si potevano ottenere qualità

Leggi tutto »

Rodi Garganico..dopo la bandiera blu arrivano pure 4 vele di Legambiente

Dopo la Bandiera Blu data a Rodi Garganico qualche settimana fa ora arriva un altro riconoscimento..4 vele di Legambiente. Seguono nella classifica di Legambiente Ischitella, Vieste, Mattinata, Sannicandro Garganico e Vico del Gargano con 3 vele, chiude Peschici con 2. “Il giudizio attribuito a ciascuna località è frutto di valutazioni approfondite.” E’ quanto si apprende nella nota scritta e diffusa ieri da Legambiente Puglia. “I parametri – prosegue il comunicato ufficiale – (21 indicatori) sono suddivisi in due principali categorie: qualità ambientale e qualità dei servizi ricettivi. Lo stato di conservazione del territorio e del paesaggio, la qualità dell’accoglienza, la pulizia del mare e delle spiagge, la presenza di servizi per disabili, le iniziative nel campo della gestione sostenibile del ciclo dei rifiuti, della mobilità, del risparmio idrico ed energetico e la presenza di parchi e aree marine protette, costituiscono per Legambiente chiari indicatori di merito.” La Guida Blu 2010 (disponibile in libreria) riporta circa 300 località balneari e più di 70 lacustri. Le spiagge più belle, le grotte e 14 itinerari per andar per mare. Michele Azzellino Ovviamente, secondo la mia opinione personale, tutto è da prendere un pò col beneficio del dubbio..si sa come funzionano in Italia le

Leggi tutto »

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.