VIDEO: Memorie di una pietra scheggiata, dalle cave di Apricena i più antichi manufatti d’Europa

E’ la storia di un nucleo scheggiato dall’uomo 1,5 milioni di anni fa, è la storia dei ricercatori che lo hanno trovato ed è la storia delle nostre origini, quelle Africane ma anche quelle Europee. Il sito preistorico (Pirro Nord) da diversi anni viene interessato da scavi che periodicamente consegnano agli studiosi sempre maggiori informazioni circa l’ambiente ed i comportamenti dell’uomo preistorico vissuto in quel periodo. Approfondisci

Leggi tutto »

VIDEO: Gargano – Mediterranean Majesty

di Alessio Felicioni Gargano – Mediterranean Majesty è un video time-lapse in 4k che ha ottenuto il patrocinio del Parco Nazionale del Gargano e di ENDAS Puglia. Ha visto la partnership tecnica di aziende del calibro di ShooTools, Montura e Photofuture e la sponsorizzazione di importanti realtà presenti sul territorio, ovvero il Ristorante Al Trabucco da Mimì, Birra del Gargano ed Elda Cantine.  Oltre nove mesi di lavoro, quasi 100.000 foto scattate complessivamente, oltre 50 sessioni di esplorazione e scatto per rendere omaggio a questa terra mediterranea, che nella sua maestosa varietà mi ha avvolto e ammaliato. Ho cercato, con tutti i mezzi in mio possesso, di raccontare la varietà e la vastità di questi luoghi e ho scelto come mezzo forte e diretto d’espressione la tecnica della fotografia time-lapse, che incarna il perfetto connubio tra fotografia e video (e musica, in quanto da me appositamente realizzata). È un invito a visitare questi luoghi, nel totale rispetto dei medesimi: dei loro silenzi e del loro clamore, delle storie che hanno da raccontare e dei segreti da custodire. Grazie a tutti per l’attenzione e buona visione. E la cosa che più impressiona di questo filmato è la varietà infinita di colori

Leggi tutto »

Terremoto: Gargano a rischio ma (ovviamente) non siamo pronti.

Un “movimento laterale tra le microplacche appenniniche e adriatiche che può ricaricare le molle delle strutture superficiali” e quindi andare, con il tempo, anche a sollecitare le faglie vicine e meglio conosciute. Vale a dire quelle delle aree e regioni limitrofe.E’ l’idea che il professor Antonio Moretti, geologo dell’Università dell’Aquila, si è fatto dei terremoti che stanno interessando il Basso Molise. Si dice preoccupato perché queste scosse si collocano “in una specie di ‘buco’ sismico tra la zona del Gargano e le strutture della dorsale appenninica”, un’area a rischio di scosse ancora più forti.In una delle mappe di pericolosità sismica dell’INGV Moretti indica una zona che dall’Appennino si protende verso est fino al Gargano, una “struttura trascorrente, cioè a scorrimento trasversale, che in passato ha dato luogo a notevoli scosse, tra cui il terremoto-maremoto della Capitanata del 30 luglio 1627”. Le scosse attuali, dice, “sono più all’interno rispetto al 1627, ma sulla stessa struttura. Venga o meno un forte terremoto nell’area nel prossimo futuro, la sostanza non cambia: non siamo preparati“ Leggi tutto

Leggi tutto »

VIDEO: Terre promise – Gargano – San Nicandro Garganico – Juifs de San Nicandro

La storia degli ebrei di San Nicandro mi ha sempre affascinato e spesso ho pubblicato post sull’argomento (1 – 2 – 3 ). Di recente “è apparso” in rete un documentario del 2002 di gran valore, che va oltre la questione teologica della conversione per affrontare più quella intima legata alla “trasformazione” del modo di vivere. Ve ne consiglio spassionatamente la visione, arricchita da spezzoni di vita contadina garganica estratti dagli archivi LUCE (in un fotogramma compare anche quella che sembra una sepoltura scavata tra gli scogli di Torre Mileto, oggi scomparsa e di cui non ho alcuna notizia).

Leggi tutto »

L’albergo della Foresta Umbra tornerà al suo splendore!

Il Gargano, per fortuna, riserva sempre belle sorprese. I meriti questa volta vanno a Marcello Salvatori e al suo progetto di ripristinare una struttura ormai abbandonata ma dalle grandi potenzialità, sopratutto dopo il riconoscimento UNESCO delle faggete vetuste della Foresta Umbra. Buon lavoro!

Leggi tutto »

L’Italia dei paesi che deve rinascere

di F. Arminio Gli italiani di oggi sono carcerati della bellezza. Trovo demenziale che uno debba fare sette ore di fila per andare a trascorrere la domenica a Sorrento, o a Milano Marittima, quando ci sono dei posti che hanno bellezze diverse e che vanno scoperti. Il problema è l’impianto culturale complessivo. In Italia c’è un conflitto fra conservatori e innovatori. I conservatori sono di più e più coalizzati. Gli innovatori perdono, perché non sono sostenuti. Non è vero che i paesi sono morti o sono destinati a morire. Tornerà la montagna, torneranno i paesi. Gli italiani devono aggiornare la loro percezione dei luoghi. Ci sono luoghi che erano belli, che ora non lo sono più. E viceversa. Leggi tutto

Leggi tutto »

La prima guerra, il Gargano e l’idroscalo Ivo Monti. Il tema del nuovo libro della prof.ssa Crisetti.

Giovedì 9 agosto 2018 alle ore 20,00 a Cagnano Varano in Piazza “P. Giannone” (ex Coppa) sarà presentato il libro “L’impatto della guerra 1915-18 a Cagnano Varano e l’idroscalo del Gargano” di Leonarda Crisetti Grimaldi, Levante editori. La pubblicazione è il frutto di una ricerca lunga anni condotta sia consultando materiali di archivio che riscoprendo le memorie degli abitanti delle comunità locali che circondano il Lago di Varano. Un ricordo indelebile quello dell’idroscalo, forse il primo impatto, su questa zona del Gargano, di un mondo nuovo che avanzava.

Leggi tutto »

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.