Il Gargano è il quarto brand territoriale più ricercato su Google Maps

Dal tweet di Eugenio Agnello apprendo che il team di Google Maps ha sviluppato i dati relativi alle ricerche effettuate da utenti che dovevano organizzare le proprie vacanze in alcuni paesi dell’emisfero settentrionale. Per fare questo, il team ha esaminato l’attività di ricerca su maps.google.com in USA, Canada, Messico, Francia, Gran Bretagna, Italia, Paesi Bassi e India, tra la fine di Maggio e l’inizio di Settembre 2012. Per ogni paese una classifica delle parole e dei luoghi di interesse più cercati su Google Maps. Questo darebbe un senso di come la gente di tutto il mondo hanno speso le loro estati. Ricerche più popolari di brand territoriali: 1. Toscana 2. Ostia 3. Cinque Terre 4. Gargano 5. Salento 6. Rodi 7. Torre Guaceto 8. Eolie 9. Azzorre 10. Piazza navona Tutte le info sulla ricerca qui

Leggi tutto »

#garganoecotour Aggiornamenti LIVE!

Tra qualche ora tocca a noi. Porteremo i blogger a spasso nei siti storico-naturalistici fuori dai flussi turistici di massa. Alla ricerca del Gargano segreto…..quello che gli addetti ai lavori (turismo) non vi dicono… SEGUITE LIVE LE NOSTRE TAPPE SULLA FANPAGE FACEBOOK OPPURE SU TWITTER ALL’HASHTAG #GARGANOECOTOUR Sei curiosa/o? Non sai di cosa si tratta? Leggi qui!

Leggi tutto »

Primo Blog Tour del Gargano: il viaggio inizia in Rete

SCOPRI COME E’ FINITA di Pina D’Errico Ci siamo. Mancano ormai poche ore all’inizio di un evento destinato a riscuotere una sicura diffusione virale. E non solo perché riguarda un territorio sempre pronto a stupire, con i suoi luoghi inediti, i suoi itinerari naturalistici e le sue tradizioni, ma perché i protagonisti sono soggetti che hanno fatto dei viaggi il fulcro dei loro interessi e soprattutto di quelli degli altri, dato che sanno portare alla luce gemme nascoste delle mete turistiche, tesori che solo gli autoctoni potrebbero conoscere. Come? Grazie alla potenza della Rete. Sono i travel blogger. Seguiti da centinaia d’internauti, scrivono su blog, portali e siti web le loro esperienze di viaggi. Il loro pane quotidiano sono i social network, dove ricevono e scambiano commenti portando già grandi realtà a instaurare con loro rapporti di collaborazione. Guide turistiche e brochure pubblicitari ormai sembrano scaduti.  Chi vuole fare conoscere le bellezze della propria terra deve sapere quanto queste figure possano influenzare un mercato, come quello italiano, dove la prima fonte di informazione turistica risulta essere la Rete. L’hanno compreso bene quelli del B&B Pizzicato EcO di Vico del Gargano che, da sempre attenti alla valorizzazione delle bellezze del Gargano, in collaborazione con Nonsoloturisti.it, hanno organizzato il primo garganotour nella propria terra “Alla scoperta del Gargano” dal 13 al 16 settembre 2012. Tutto è pronto per accoglierli. Il 13 settembre i travel blogger arriveranno a Vico del Gargano e ad attenderli ci sarà tutto il gusto dei prodotti del Pizzicato Bar con drink internazionali realizzati con contaminazioni di prodotti locali e musica folk. Nel tardo pomeriggio saranno ospiti della Pizzeria Tony, dove avranno l’opportunità di conoscere la “paposcia”, l’arte della sua preparazione per poi finalmente degustarla. In serata faranno tappa nel suggestivo centro antico di Vico del Gargano e, attraverso

Leggi tutto »

VIDEO Istituto Luce, primi della classe, i migliori studenti in viaggio dal Gargano al Salento

Grazie a Walter Di Pierro Grazie alla preziosa prof.ssa Rauzino ci giunge una testimonianza di uno dei 40 bambini…che fortuna! Scrive l’ingegner Zamboni: Avevo 16 anni (come nella canzonetta della Rita Pavone allora in voga). Di quei cari compagni ricordo ancora ogni particolare.Oltre all’archeologia, all‘architettura e all’arte, in quelle due indimenticabili settimane ebbi occasione di vedere il paesaggio di Puglia e Lucania agli inizi della trasformazione da arcaico (es. Sassi di Matera) a turistico (es. Motel Agip a San Menaio) e a industriale (all’Italsider di Taranto vidi le prove di produzione della oggi vituperata cockeria e del tubificio).Effettivamente dovrei scrivere qualcosa, e lo farei anche volentieri,ma ho bisogno di un po’ di tempo.Adolfo

Leggi tutto »

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.