#RiportiamoACasaLaStele, una colletta popolare per riprenderci un simbolo del nostro patrimonio culturale

#RiportiamoACasaLaStele A volte serve sognare….basta poco ed ecco che partono “avventure incredibili”.Qualche giorno fa da uno scambio di link è nata “la folle idea” di fare una colletta per “riprenderci” la stele daunia messa all’asta su un sito inglese (sorvoliamo come ci è arrivata..lecitamente…).Dopo aver verificato la situazione la Fondazione Apulia Felix onlus​ si mette subito a disposizione per “l’impresa” .Adesso la “colletta” è partita, tempo qualche giorno sarà attivata anche una campagna su un sito di #crowfundingOra tocca a noi, a tutti noi! #RiportiamoACasaLaStele I versamenti vanno fatti sul cc intestato a Fondazione Apulia felix onlus presso Banca Prossima IBAN IT84I0335901600100000066451 causale “Donazione per la stele daunia” (è una donazione detraibile dalle tasse in quanto donazione a onlus). Post originale Leggi anche La storia del Gargano in vendita su ebay

Leggi tutto »

Il ritorno della lontra sul Gargano!

Quasi un anno fa il Centro Studi Naturalistici ONLUS annunciava con entusiasmo il ritorno della lontra nel Torrente Cervaro fino al Parco Naturale Regionale del Bosco Incoronata nell’ambito del monitoraggio faunistico del progetto LIFE Bosco Incoronata, con la speranza che potesse quanto prima colonizzare anche il tratto a valle del torrente fino a raggiungere le zone umide sipontine. Nel 2017 la speranza è diventata realtà. <<Pochi giorni fa – spiega infatti il naturalista Maurizio Marrese – durante i consueti rilevamenti, abbiamo riscontrato numerosi segni di presenza indiretti della specie (impronte, escrementi etc.) sia alla foce del Cervaro che all’interno dell’Oasi Lago Salso, nel Parco Nazionale del Gargano.>> Leggi tutto

Leggi tutto »

Un Manifesto per il Parco chiede di fare sintesi, “troppi sei nomi: sindaci e associazioni ambientaliste convergano su due”

“Troppi sei nomi: sindaci e associazioni ambientaliste convergano su due” Lo scorso 5 marzo presso il Centro Visite di Lesina, abbiamo promosso una riunione aperta alle associazioni per continuare a parlare del futuro del Parco Nazionale del Gargano. Il dibattito è stato seguito anche dalla troupe di Report, il noto programma d’inchiesta, che sta realizzando un servizio sulla gestione dei Parchi Nazionali in Italia. Alle telecamere di Rai3 abbiamo parlato dell’iniziativa del Manifesto e di come vorremmo che fosse gestito un ente così strategico per il nostro territorio e il nostro futuro. Con lo stesso spirito propositivo e collaborativo con cui ci siamo rivolti ai sindaci chiedendo loro di prendere una posizione sul Parco, abbiamo ascoltato gli intervenuti appartenenti a diverse associazioni (tra i presenti anche Marco Lion, rappresentante delle associazioni ambientaliste nel consiglio direttivo dell’ente Parco). Per le associazioni ambientaliste è stata un’occasione di presentare un documento di risposta a quello dei sindaci contenente una nuova terna di nomi per la presidenza del Parco. Noi promotori del Manifesto, Domenico Ottaviano, Felice Piemontese e Domenico Sergio Antonacci chiediamo alle rispettive parti di fare rispettivamente una sintesi. Non abbiamo mai voluto entrare nella questione nomi, sapendo benissimo che questi avrebbero diviso,

Leggi tutto »

La storia del Gargano in vendita su ebay

Tanta gente viene sul Gargano da molto lontano, depreda i terreni di alcune “zone note” tra Ischitella e Vieste di questi antichi manufatti in selce e se li porta via. A volte sono stranieri, spesso i proprietari dei terreni lo sanno ma basta poco per accontentarli. Qui ne vedete uno in vendita su ebay..ma vi assicuro che parliamo di quantità ingenti. E poi ci sono i tombaroli.. Link inserzione ebay Altra inserzione simile Segnalato qui AGGIORNAMENTO, Domenico Moretti scova una stele daunia venduta LEGALMENTE all’asta…… Link Link Non è la prima volta, clicca sui link seguenti Brocche e crateri daunii in vendita, chi offre di più? Il passato del Gargano in vendita su ebay, chi offre di più?

Leggi tutto »

“L’acqua sale salverà il mondo”, un messaggio di speranza per i “terroni” di Settimo Torinese

Ritorno a Settimo con grande piacere per incontrare tutta la comunità “Ischitellana” in Piemonte. Venerdì 7 Aprile 2017 #settimotorinese, presso Pulp CocktailBar, in Via Rantano, 7, giunge la mandria del Progetto Metano’s con il suo racconto podolico. Metti qualche ora passata a riscoprirsi, non può fare male. Basterà spegnere il wifi, non guardare più l’orologio e lasciarsi andare, all’ascolto, alla visione, ai profumi, alla memoria. Quella di Metano’s è un’operazione complessa nel senso che non è uno spettacolo, “la serata”, no, è proprio un’operazione complessa, al cervello e al cuore, con tanto di anestesia. Saranno i suoni ipnotici, quel maledetto campanaccio che risuona impetuoso dalle valli del Gargano e vi penetra seguendo le curve dei padiglioni auricolari, o forse saranno i soliti troppi calici di vino, resta il fatto che l’esperienza è indimenticabile, anzi irripetibile perchè quello shock vi segnerà per sempre. Chi siete? Da dove venite? Dove andate? Sono i quesiti che, pur non sentendo, rimbomberanno nella vostra testa alla vista del mantello di pelle di capra, al ritmo di tamburi e richiami pastorali più antichi di Gesù Cristo e Maometto messi insieme, al sapore infernale del #caciocavallo #podolico, unto e sexy. Un emozionante percorso multisensoriale, tra un (ri)morso di caciocavallo, rigorosamente “podolico”,

Leggi tutto »

La comunità del Manifesto si incontra a Lesina domenica 5 per continuare a discutere di Parco Nazionale del Gargano

Domenica le prime “Camminate per il parco” La comunità del Manifesto si incontra a Lesina domenica 5 per continuare a discutere di Parco Nazionale del Gargano Il comitato:“Bene il documento dei sindaci ma la terna non è completamente frutto dei nostri appelli. Non ci fermeremo”. Ci siamo impegnati molto, ci abbiamo messo la faccia e il cuore per ri portare la discussione sul futuro del Parco Nazionale del Gargano sul territorio. Abbiamo lanciato un Manifesto in cinque punti per il rilancio dell’Ente, sostenendo coerentemente con questa nuova visione propositiva che il passato non può essere garanzia di futuro. Abbiamo trovato nuovi amici e sostenitori in queste settimane, che hanno sottoscritto il Manifesto e la petizione online dando forza alla nostra voce, buoni consigli e spunti interessanti alla discussione. In ogni modo e da più parti hanno cercato di strumentalizzare le nostre istanze sin dal principio, cercando di ridurre le nostre legittime richieste ad un attacco personale al Presidente uscente, ma siamo andati avanti. Abbiamo così chiesto ai sindaci di fare la loro parte in quanto organi democraticamente eletti e primi rappresentanti delle nostre sfaccettate realtà nella Comunità del Parco. Abbiamo usato parole forti, rivolgendoci a loro, chiedendo di mettere da

Leggi tutto »

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.