Rifiuti campani smaltiti illecitamente nei campi di Manfredonia, San Severo, Zapponeta e San Paolo Civitate.

“Maltrattare la natura significhi maltrattare gli esseri umani, soprattutto i più indifesi. La natura non è nostra nemica, ma nostra madre”. Papa Francesco 70 ettari di terreno situate nelle zone di Manfredonia, San Severo, Zapponeta e San Paolo Civitate, oggetto di sversamenti illeciti di rifiuti speciali. 19 persone arrestate, 46 indagati, sigilli a 70 ettari di terreno“ Ed è stato corrotto anche un dipendente ARPA, può bastare? Traffico organizzato di rifiuti in concorso, corruzione, falso ideologico in atto pubblico, realizzazione e gestione di discarica abusiva: sono queste le accuse mosse dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, nei confronti di 19 persone arrestate all’alba di oggi, nell’ambito del blitz ‘In Daunia venenum’. Complessivamente, l’inchiesta conta 46 indagati (42 persone fisiche e 4 società). Nel dettaglio, all’esito delle complesse attività investigative condotte dai militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Bari e dal personale del commissariato di Manfredonia con la squadra mobile di Foggia, il gip presso il Tribunale di Bari ha disposto l’applicazione di 19 misure cautelari personali (5 in carcere, 9 ai domiciliari, 2 obblighi di dimora, 2 divieti di dimora e 1 divieto di esercizio dell’attività d’impresa) nonché il sequestro preventivo di beni per il valore complessivo di oltre 9,3 milioni di euro. Leggi tutto su Foggia Today Video sversamento Domenico Gramegna Arpa Puglia e Primiano Calvo indagati Scrive Quotidiano L’Attacco: Dalla località Falciglia a San Severo fino ad un bunker allo Sciale degli Zingari nella Riviera Sud di Manfredonia. È enorme l’operazione “In Daunia venenum”, con la quale la DDA di Bari ha sgominato un’organizzazione criminale mettendo a segno ben 19 arresti nelle scorse ore tra politici, imprenditori, dirigenti e proprietari di terreni. Ai domiciliari anche Primiano Calvo, nome noto della politica di San Severo, ex An, legatissimo all’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno e oggi saltato sul

Leggi tutto »

Facciamo tornare fruibile la Chiesa di Santa Maria di Monte Devio!

Chiediamo a S. E. Rev.ma Mons. Giovanni Checchinato Vescovo di San Severo di adoperarsi affinché la chiesa di S. Maria di Devia sia restituita alla pubblica fruibilità, così da farla tornare ad essere centro di spiritualità ma anche veicolo di crescita culturale collettiva. Firma anche tu la petizione qui Vedi anche le foto del degrado del Parco archeologico 

Leggi tutto »

Trivelle, le aree marine protette minacciate “a tempo indeterminato”

da www.lifegate.it Un emendamento che potrebbe rappresentare una reale minaccia per le aree marine di rilevanza ambientale è stato introdotto la scorsa settimana in occasione della discussione alla Camera sull’esame della proposta di legge in tema di aree protette. La legge in questione è quella del 6 dicembre 1991, n. 394 e ulteriori disposizioni in materia di aree protette. La minaccia, invece. è rappresentata dalle trivelle che rischiano di rimanere nelle acque territoriali senza limiti di tempo. Secondo quanto afferma il comitato No Triv l’articolo della legge nasce per vietare le trivellazioni nelle aree protette, ma di fatto ha l’effetto opposto a causa dell’aggiunta di alcune parole quali “fatte salve le attività in corso e quelle strettamente conseguenti” che, senza indicare un limite di tempo, consentono alle compagnie petrolifere di proseguire nelle loro attività estrattive entro le 12 miglia a tempo indeterminato. Leggi tutto Le dichiarazioni del presidente della Comunità del Parco del Gargano sulla bocciatura del ricordo di Veneto e Puglia

Leggi tutto »

Weekend di pulizia volontaria delle spiagge del Gargano – 27/28 maggio (Capojale/Torre Mileto)

Il problema dei rifiuti portati dalle correnti sulle spiagge dei litorali nord del Gargano è una costante che è ben conosciuta da chi vive e lavora nella zona. Per questo motivo un gruppo di cittadini volontari ha deciso di organizzare, per sabato 27, una giornata ecologica per ripulire parte della spiaggia. Saranno presenti famiglie, associazioni, amanti della natura e del mare. Da qui partirà un progetto di riciclo creativo per dare ai rifiuti una nuova vita! Partecipare significa passare una giornata diversa, all’aria aperta, conoscere nuove persone e sopratutto fare un’azione di bene per tutto quello che ci circonda, anche per noi! Il ritrovo è alle ore 15:30 davanti al Comune, ore 16:00 Molo di Capojale. Domenica invece Gargano sarà la volta di Torre Mileto grazie ai circoli Legambiente del Gargano. Aspettiamo i volontari di sempre e gli amanti del nostro territorio, a questi appuntamenti per le giornate di Spiagge e fondali puliti. Lo slogan di quest’anno: “Le calze a rete dei mitili, non rendono il nostro mare più sexi” 

Leggi tutto »

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.