VIDEO – L’uomo del Lago di Varano

Ricordate il video “Salvatore Vendesi” che vede come protagonista Salvatore Saggese, un uomo anziano che vive sulle sponde del Lago di Varano?  Dei ragazzi di Milano in vacanza sul Gargano (ma di origini di Manfredonia) l’hanno incontrato per caso e gli hanno fatto qualche domanda.

Leggi tutto »

Cagnano Living Festival al via con una mostra sull’emigrazione

Dal 25 luglio al 4 agosto 2013 torna l’appuntamento con il Festival della Creatività Giovanile: 4 comuni del Gargano coinvolti – Cagnano, Ischitella, Rodi, Vico, la partnership dell’Università di Foggia, tutte le arti coinvolte e un’edizione con il 40% di risparmio energetico. Ecco l’evoluzione del Living Festival. Si svolgerà dal 25 luglio al 4 agosto sul Gargano la VII edizione del Festival della Creatività Giovanile – Living Festival 2013, organizzato dall’Associazione Schiamazzi (affiliata AICS) in collaborazione con il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Foggia, l’Associazione LAB di Vico del Gargano, la Parrocchia Santa Maria della Pietà di Cagnano e il Gruppo Giovani del Museo di Ischitella con il patrocinio dei comuni di Cagnano Varano, Ischitella, Rodi Garganico, Vico del Gargano e la Fondazione Banca del Monte di Foggia. Il festival quest’anno ha come tema l’incontro tra tradizione e innovazione e toccherà come di consueto l’arte, la letteratura, la musica e il cinema giovanile. Si parte giovedì 25 luglio  alle ore 20.30 in piazza Bellavista a Cagnano, dove verrà inaugurata la mostra fotografica sull’emigrazione ‘Cagnano, se fossi là’ del fotoreporter Domenico D’Alessandro. Saranno presenti il Rettore dell’Unifg Giuliano Volpe, il Direttore del Dipartimento di Lettere Saverio Russo, Domenico

Leggi tutto »

VIDEO – Il Gargano visto da un aereo di linea

Nicola Lauriola, maresciallo dell’AM, ci invia questo video registrato nel mattino di sabato 22 giugno sul volo Ryanar da Bruxelles. Si riescono a scorgere i due laghi, il golfo di Manfredonia, la foresta Umbra e i paesi di Vico, Ischitella, Carpino, Cagnano e Monte Sant’Angelo. Vedi anche la carrellata di foto dello sperone d’Italia dal cielo e dallo spazio

Leggi tutto »

Sabato al Pizzicato di Vico del Gargano per ‘Dalla terra, dal mare. Storie di donne e di Puglia’

Sabato 20 luglio alle 19.30 appuntamento a Vico del Gargano al Bar Gelateria Pasticceria Pizzicato per un aperitivo letterario con ‘Dalla terra, dal mare. Storie di donne e di Puglia’: Angelo Cavallo racconterà storie e miti profondamente legati a questa terra. Dalla leggenda degli ‘Amanti perduti’, ispirata ad ‘Ogni cento anni (la leggenda di Pizzomunno)’ di Giuseppe Daddetta, al mondo magico di ‘Mamuscia’, barbona, malata mentale, detenuta, ma prima di tutto guaritrice che ci guida in un viaggio-racconto tra riti e misteri esoterici del mondo pastorale garganico; fino al mondo suggestivo della pesca subacquea e degli ecologisti di ‘Mondo Sommerso’, racconto interamente ambientato alle Isole Tremiti tra curiosità, investigazione e amore per il mare.La presentazione sarà accompagnata da un aperitivo, rigorosamente pugliese, offerto da Apluvio e I sapori di una volta. Si potrà degustare anche il Macchiatello, guidati da Nello Biscotti, studioso di agrobiodiversità.Non mancheranno centrifugati freschi, preparati al momento con frutta e verdura di stagione e stuzzichini vegani. A partire dalle 21.30 la serata continua con i ‘Lab’ e il Live Dj.

Leggi tutto »

Le antiche monete e il Gargano – parte 2

Leggi la parte 1 Ferdinando IV di Borbone, 1759 – 1825. I periodo: 1759 – 1799 Medaglia d’argento rarissima del 1797 coniata a Napoli.  Per le nozze del Duca di Calabria Principe Francesco con Maria Clementina d’Austria (opus: Domenico Perger).  FRANCISCUS FERDINANDI IV.M.CLEMENTINA LEOPOLDI II.F. Busti affiancati a destra del Duca di Calabria e della Duchessa; sotto, SPES ALTERA / REGNI e, nel taglio del braccio, D.PERGER.  Rv. FELIX FAVSTVMQUE SIT (Che sia felice e fausto). Minerva seduta a sinistra, tiene una lancia e uno scudo, al centro Cupido con l’arco ed un giglio nella mano, rivolto verso un Genio alato che nei pressi di un’ara è intento ad accendere il fuoco propiziatorio; dalle fiamme si libera la fenice. Sul fronte dell’ara, il toro cornupeta e le lettere IIOYΛ (Puglia). A destra Cerere seduta e davanti a lei tre fanciulli offerenti. Sullo sfondo la spiaggia di Manfredonia, le pendici del Gargano, greggi al pascolo, il Lago Salato, le isole Tremiti, quattro navi e nel cielo stormo di uccelli che scende verso terra. All’esergo, ÆR.VULGAR / ANN.MDCCXCVII. Stimata all’asta per un valore di 5000 EUR Ferdinando IV di Borbone, 1759 – 1825. I periodo: 1759 – 1799 Medaglia del 1797 d’oro

Leggi tutto »

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.