Vai al contenuto

Cagnano Varano, i crolli dell’ ex convento: intervista al tecnico comunale

Le domande della prof.ssa Dina Crisetti e le risposte dell’architetto Antonio Di Nauta.

D.- È crollato il tetto del Convento, come ben sai. Mi hanno riferito
che anni fa è stato realizzato un servizio da Rai 3 sul suo degrado
dell’ex convento/ex municipio e che fosti tu ad accompagnato il
cronista. L’edificio è molto importante per noi cagnanesi e merita la
nostra attenzione, ecco il perchè di questa mia visita. vuoi dirci come
stanno le cose?
R.- Già dal 1995 quando, a seguito del terremoto, fu emessa ordinanza
di chiusura del vecchio municipio e ci trasferimmo a questa nuova sede,
la parete frontale dell’ex convento era leggermente ruotata e la volta
impostata sulla facciata si era ribassata.

Successivamente, forse era il 2006,chiamai il dott. Foschini di Rai
3, per lanciare l’allarme, per smuovere la sensibilità della Regione
Puglia  su questo bene culturale e per mostrare a tutti lo stato di
abbandono di questa struttura, che è a mio avviso la più importante del
paese – fatta eccezione per la facciata sud del Palazzo baronale- dato
che è rimasta sostanzialmente come in passato.

Continua qui
La storia del convento 

A proposito della prof.ssa Crisetti vi consigliamo questo libro

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a Wordpress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.