Vai al contenuto

Censimento Amianto in Puglia, obbligo di comunicazione!

In data 27 aprile 2016 è stato pubblicato sul Portale Ambientale della Regione Puglia, nella Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifica, il “Piano Definitivo di protezione dell’ambiente, decontaminazione, smaltimento e bonifica ai fini della difesa dai pericoli derivanti dall’Amianto in Puglia” approvato con Deliberazione di Giunta Regionale n. 908 del 6 maggio 2015, BURP n. 10 del 2 febbraio 2016.
Al fine di completare il censimento dell’amianto presente sui territorio pugliese, entro 180 giorni dalla data di pubblicazione, i possessori di manufatti in amianto sia in matrice compatta che friabile devono adempiere all’obbligo di comunicazione della presenza di tale materiale.

La comunicazione dovrà avvenire esclusivamente in modalità on-line, collegandosi al Portale Ambientale, Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifica, pagina “Piano Amianto”, e cliccando il link “scheda autonotifica” dove, previa registrazione, sarà possibile compilare il modello dedicato.
L’obiettivo prioritario del Piano Regionale Amianto — PRA è di dare risposte concrete e definitive al problema dell’amianto in Puglia, ottemperando agli obblighi posti dalla normativa nazionale e completando il quadro complessivo della conoscenza del rischio amianto attraverso la collaborazione della popolazione interessata che va informata e sensibilizzata rispetto al rischio derivante dall’esposizione alle fibre di amianto.

Link utili

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a Wordpress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.