Premio Italia Medievale 2020, anche un’associazione del Gargano tra i candidati

Il Centro Studi Storico Archeologici del Gargano è tra i candidati alla XVII edizione del Premio Italia Medievale 2020, categoria “Istituzioni”, insieme ad altri importanti enti che promuovono il “Medioevo” come periodo storico:

1. Centro Studi Storico Archeologici del Gargano di Monte Sant’Angelo (FG)
2. Giardino della Minerva di Salerno
3. Centro studi sulla Storia degli Insediamenti Monastici Europei di Brescia
4. Archivio di Stato di Milano
5. Società Storica Lombarda di Milano

Il premio assegna annualmente un riconoscimento a personalità, istituzioni e privati che si sono particolarmente distinti nella promozione e valorizzazione del patrimonio medievale del nostro paese. Con questa iniziativa si intende sostenere concretamente l’impegno di tutti coloro che operano per la ri-scoperta e la ri-nascita di un’epoca per nulla buia e barbara, come ancora troppo spesso si vorrebbe far credere.

Il Centro Studi Storico Archeologici del Gargano, di cui sono tra i fondatori, nasce nel 2017 da un gruppo di giovani del Gargano, con le finalità di promuovere la ricerca storica-archeologica e la divulgazione nel territorio del Gargano. Visitando il sito web potrai scoprire tutte le attività di ricerca e divulgazione svolte.

Per votare:
Bisogna votare in ogni sezione, il Centro Studi Storico Archeologici del Gargano è il n. 1 della sezione “Istituzioni”. Le votazioni si chiudono il 31 agosto.

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a Wordpress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.

Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *