“In prima luce”, la storia degli Al Darawish nasce anche dal Gargano

E’ stato pubblicato “In prima luce”, il documentario sulla storia del gruppo barese dei “Radiodervish”.
Al suo interno anche la storia di Rocco Draicchio, giovane carpinese allora studente in Bari e tra i fondatori della band Al Darawish.
Come raccontato nel documentario, a Rocco Draicchio si deve la nascita di un sogno, il Carpino Folk Festival, svanito per colpa della cecità della politica locale.

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a Wordpress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.

1 commento su ““In prima luce”, la storia degli Al Darawish nasce anche dal Gargano”

  1. La bellezza si frantuma di fronte all’ignoranza dei nostri amministratori perchè ogni volta che alzeranno il volume dell’evento adibas per la legge del contrappasso non faranno altro che invocare l’autentico e vero Carpino Folk Festival e il rammarico per quello che poteva essere e non è stato ogni volta sarà maggiore. Buon lavoro, fateci vedere ancora cosa siete capaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *