Vai al contenuto

Vieste e Peschici regine del turismo (e della disoccupazione)

Peschici e Vieste, due tra i comuni più ricchi del Gargano, tra gli unici con un tasso demografico stabile e/o in crescita, sono tra i 10 comuni con il tasso di disoccupazione più alto d’Italia e i primi dell’intera Puglia, gli unici della regione a superare addirittura il 30%.

Distorsioni del mercato turistico, associato a un’alta stagionalità e a lunghi periodi di disoccupazione, almeno sulla carta. E’ un fenomeno complesso che andrebbe analizzato e affrontato dalle istituzioni.
Quali sono i reali costi per lo Stato del sistema turistico del Gargano? Il bilancio tra entrate dei privati e uscite del pubblico qual è? Ma soprattutto la destagionalizzazione non si può fare o non si vuole fare?

Leggi tutto qui

Dati 2019, Il Sole 24 Ore

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a Wordpress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.