Vai al contenuto

Le cartellate (xirotigani), dolce pugliese di origine greca

Tipico dolce natalizio del Gargano, le cartellate sono fatte di pasta
sfoglia arrotolata e ricoperta di mandorle, miele e vino cotto. Hanno
forma rotondeggiante e colore dorato, farcite con vin cotto di fichi,
miele e mandorle tritate. Diffuse in tutta la Puglia, le cartellate
hanno un origine molto antica, probabilmente di derivazione greca, come è
noto da una pittura rupestre del VI sec. a.C. rinvenuta a Bari, in cui
viene raffigurata la preparazione di un dolce assai simile, associato
alle offerte fatte a Demetra, dea della terra.


Molto simili alle nostre cartellate, vero?


alcuni commenti da facebook:
Mauro Masullo ci dice: “le ho trovate anni fa in un forno a Creta e le usano ai battesimi (c’è sempre di mezzo la nascita di un bambino)”
Giuseppe Romondia, del Pizzicato Eco Beb, ci dice di averle viste in Turchia e il loro nome dovrebbe essere  جمال – فصاح
 


ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a Wordpress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.

2 commenti su “Le cartellate (xirotigani), dolce pugliese di origine greca”

  1. Questi dolci particolari, venivano prodotti nelle serate delle feste natalizie. Tutti attorno alla tavola imbandita, si beveva il vino ed il rosolio. Tipici di Natale e feste comandate. Michele Russi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.