Vai al contenuto

Foto reportage: Making vincotto di fichi

Il vincotto di fichi (o mostocotto, a seconda dei paesi e delle zone) non è altro che semplice e lenta riduzione dei fichi fino a raggiungere la consistenza di uno sciroppo dal gusto perfettamente rotondo e dolce adatto per la preparazione di dolci e bibite, e adatto anche ai bambini e agli anziani in ragione delle sue grandi proprietà salutistiche. La sua preparazione è lenta e complessa, e comincia dalla raccolta (non sempre facile) di diversi kg di fichi. Tradizionale è la cottura di una pasta (a Carpino chiamata puccëlateddë, a Cagnano sfringëlë) nel vincotto che bolle nella sua ultima fase di preparazione; un tempo la preparazione del vincotto, così come quella della salsa, costituiva un importante momento di aggregazione di nuclei familiari all’interno dei quartieri dove la condivisione era un valore importante e necessario.

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a Wordpress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *