Alla scoperta dell’archeologia rural-industriale nel Parco Nazionale del Gargano

Da qualche tempo scrivo su Ascosi Lasciti​, una community di “esploratori” di luoghi abbandonati.

Pubblico di seguito l’incipit di un racconto “un po’ romanzato” di un trekking interessante che abbiamo proposto più volte con Gargano Natour (e speriamo di nuovo al più presto!).

La destinazione di questa nuova esplorazione è il Parco Nazionale del Gargano, estremo nord della regione. Obiettivo: addentrarci nell’archeologia rural-industriale pugliese.
Dalla pianura del Tavoliere si sale repentinamente e in pochi chilometri il paesaggio cambia totalmente diventando montagna.
Il mare, però, resta sempre ben in vista nonostante gli 800 metri di quota.
Una visita veloce al centro storico con il sito UNESCO della Grotta di San Michele Arcangelo e poi decidiamo di avventurarci verso la meta prestabilita.
(continua a leggere).

e scopri gli altri post che ho pubblicato su Ascosi Lasciti.

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a Wordpress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *