Vai al contenuto

Siponto, sprofondamenti nel terreno rivelano ossa e mura antiche


Manfredonia, area Basilica Santa Maria Maggiore di Siponto: alcuni
cittadini segnalano a Stato la presenza di parti di ossa e cocci di vasi
in due buche, derivanti da smottamento di terreni. Si tratta di una
zona archeologica nella quale sarebbero attualmente in corso degli scavi
diretti dall’Università di Bari, con supervisione della dr.ssa
Laganara.

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a Wordpress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.