Vai al contenuto

VIDEO: La conoscenza e la cultura sono la chiave della transizione ecologica

Un video di Geopop mi dà l’occasione di portare sul blog alcuni concetti fondamentali, spesso ignorati dai mass media, sulla cosiddetta transizione ecologica, sulla sostenibilità, sull’economia circolare.

Sostenibilità è una parola così inflazionata che il suo concetto rischia di essere sottovalutato.
Spesso quando diciamo “sostenibile” ci viene da pensare a “sopportabile”; a dire il vero forse la traduzione non è del tutto rispondente al vero concetto di sustainable.
Sarebbe il caso di tradurlo con “durevole”, come fanno i francesi?
In ogni caso la sfida è enorme, bisogna cambiare modo di pensare, e non c’è nulla di più difficile.

“Ho un bisogno, trovo la soluzione, la consumo, la getto”, questo è il flusso di pensiero lineare da sovvertire, da modificare in flusso “circolare”.
Il modello di nostro pensiero deve cambiare da lineare e circolare.
Questa è la grande sfida di oggi ma bisogna fornire alla popolazione gli strumenti per cambiare, strumenti conoscitivi innanzitutto.

Una delle soluzioni per questa transizione (dal 2010 obiettivo principale di questo blog) è una soluzione generatrice di soluzioni, la conoscenza!

Per sviluppare un pensiero sostenibile bisogna puntare sulla cultura. Più le persone conoscono e più possono capire l’importanza di un processo (di transizione nel caso specifico).
Conoscere, conoscere, conoscere, per raggiungere il pensiero sostenibile e agire attraverso una nuova consapevolezza.

Foto anteprima di Nicola Totaro.

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a Wordpress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.