LABORATORIO POLICENTRICO RURALE DI ANTICHE ARTI E MESTIERI DEL GARGANO

Sabato sarà presentato a Vico del Gargano, ore 18.00, il “Laboratorio policentrico rurale di antiche arti e mestieri”. Il progetto prevede la realizzazione di una campagna di sensibilizzazione, informazione e formazione sugli antichi mestieri e arti del nostro territorio e si rivolge a: Turisti con la possibilità di visitare laboratori attivi di arti e mestieri e di cimentarsi nella realizzazione di qualche piccolo manufatto dopo le istruzioni degli artigiani maestri; Scuole attraverso azioni informative e dimostrative, oltre che laboratoriali alcune classi delle elementari potranno con l’ausilio di esperti animatori conoscere e “imparare” alcune tecniche artigianali legate agli antichi mestieri artistici; Giovani un percorso informativo e formativo sui mestieri della tessitura, della lavorazione della pietra, del cuoio e dell’arte orafa per conoscere questi antichi mestieri e aprire eventualmente nuovi orizzonti occupazionali. Tra le attività dei laboratori ci saranno la tessitura con il telaio, la lavorazione della pietra e quella del cuoio,  guidate da custodi autentici del mestiere.

Leggi tutto »

Peschici: I fratelli Delli Muti in arresto per tentata estorsione, torna libera la spiaggia di Manaccora (e il suo grottone?)

Peschici: arrestati i Delli Muti, titolari camping ‘La Gemma’ Pretendevano la cessione di 40 metri di spiaggia da parte del titolare del camping confinante. E per estorcere la battigia da annettere al proprio stabilimento balneare non hanno risparmiato minacce – neanche tanto velate – e scontri fisici. E’ quanto scoperto dai carabinieri a Peschici, dove era in corso la “guerriglia” tra i gestori di due camping nella Baia di Manaccora, sul Gargano. La vittima aveva avuto regolare concessione del tratto di spiaggia, ma i titolari del confinante camping ‘La Gemma’ volevano appropriarsene. Così, per i fratelli Francesco, Mario ed Antonio Delli Muti sono state eseguite tre ordinanze di custodia cautelare per il reato di tentata estorsione aggravata. Leggi tutto Che anche il grottone (importantissimo sito archeologico) torni libero dai numerosi atti vandalici subiti in passato?

Leggi tutto »

Due chiese “gemelle”: San Cirillo d’Alessandria a Carpino e Sant’Antonio Abate a Monte Sant’Angelo

di Domenico Sergio Antonacci Diverse sono le chiese di cosiddetto “stile romanico” presenti sul Gargano, molte lo erano in origine e hanno subito trasformazioni successivamente, come la chiesa di San Cirillo d’Alessandria a Carpino, di cui resta solo il portale (miracolosamente viste le radicali trasformazioni) a ricordare le vere origini del monumento, attestato per la prima volta nel 1310 ma sicuramente di costruzione anteriore. Sul portale di San Cirillo trovai insieme a mio fratello Antonio, qualche anno fa, alcuni interessanti simboli, quali un nodo di Salomone (ritrovato anche in altri luoghi del Gargano e in particolare inciso sul castello di Monte Sant’Angelo) Nodo di salomone ed una svastica lappone, unico ritrovamento in Italia di questo particolare simbolo (altre informazioni a riguardo qui e qui)  Svastica lappone Non mi soffermo ancora su San Cirillo, tanto meno sul significato della simbologia, materia complessa che richiede trattazioni a parte. Piuttosto, mi sembra importante segnalare l’incredibile somiglianza del “portale carpinese” con quello della chiesa di Sant’Antonio Abate situata a Monte Sant’Angelo; certo, non sarebbe la prima volta che delle chiese romaniche pugliesi hanno elementi in comune, tuttavia nei casi già noti si ha a che fare spesso con cattedrali, basiliche e chiese di una certa e riconosciuta importanza (ancora oggi) mentre, in particolare nel caso montanaro, abbiamo a che fare con una costruzione che, addirittura, necessita di lavori urgenti per evitare che il meraviglioso portale crolli compromettendo anche la staticità dell’intera facciata. La chiesa di Sant’Antonio Abate fu costruita nel secolo XII (di conseguenza non sarebbe azzardato retrodatare San Cirillo allo stesso secolo), poco al di fuori delle mura della città (come nel caso di Carpino). Facile pensare anche che l’impianto originario di San Cirillo, prima della trasformazione barocca, dovesse essere del tutto simile a quello di Sant’Antonio, un tempo anche absidato (come si può

Leggi tutto »

Arriva Experience Lab, per insegnare a costruire un’offerta di attività dedicate al turista

Experience Lab sbarca a Manfredonia!per insegnare, anche in questo territorio, a costruire un’offerta di attività dedicate al turista 21- 22 -27-28-29 OTTOBRE5-6-12 NOVEMBRE 2015 L’unica fonte di conoscenza è l’esperienza – Albert Einstein Corso gratuito in Design, Management e Promozione innovativa dell’offerta turistica esperienzialeRivolto ad operatori del settore turistico non solo ricettivo, associazioni, guide, studenti, professionisti, enti ed in generale a chiunque voglia apprendere gli strumenti necessari per creare attività ed esperienze uniche e non convenzionali da offrire al turista, nell’era del marketing digitale. Per saperne di più e iscriversi clicca qui

Leggi tutto »

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.