Vai al contenuto

Con le “liberalizzazioni” del governo….si trivella meglio

AGGIORNAMENTO CON SMENTITA DEL MINISTRO: «Le indiscrezioni relative a norme sulle trivellazioni in mare per le ricerche petrolifere che sarebbero inserite nel cosiddetto ‘decreto liberalizzazioni’, sono prive di fondamento. A questo proposito il ministro dell’Ambiente fa presente che la protezione del mare e delle coste è la priorità del nostro lavoro di queste ore». Il Governo spinge sulle liberalizzazioni, modificato l’articolo 21: al comma 2 si decide che il limite spaziale per le perforazioni in mare passa da 12 a 5 miglia marine, praticamente sottocosta. Pare fatto apposta per il progetto di trivellazione alle isole Tremiti…. …e qualcuno sperava che il governo “salva Italia” impedisse le trivellazioni in Adriatico… Ci vediamo il 21 a Monopoli… Altre info

Leggi tutto »

Il 21 gennaio si manifesta, perchè noi le trivelle non le vogliamo!

Sabato 21 gennaio 2012 – ore 9.00 Monopoli – Piazza Vittorio Emanuele Appuntamento contro le trivellazioni petrolifere e ogni altra forma di attacco al nostro territorio. Denunciamo il reiterato tentativo di attacco al nostro territorio da parte di alcune multinazionali, nonostante le numerose manifestazioni popolari e le dichiarazioni politiche e istituzionali a tutti i livelli avvenute negli ultimi due anni. La Puglia sta cercando l’affermazione di un modello di sviluppo eco-sostenibile del nostro territorio, incompatibile, sul piano politico, economico, sociale e culturale, con la logica della “spremitura nera” dei nostri fondali. Un modello di sviluppo, per la verità, di per sè già incompatibile con i livelli di degrado a cui altre vecchie logiche industriali hanno da tempo sottoposto fin troppe aree della Puglia. Rigettiamo ogni formalismo giuridico-amministrativo, che tenda a presentare come legittimo un percorso amministrativo fondato su autorizzazioni ottenute senza il sostegno del territorio, imposto dall’alto e da lontano, in linea con modelli di sviluppo anacronistici, superati e inaccettabili. I cittadini pugliesi, la società civile, le associazioni, i sindacati, le imprese, le forze politiche le istituzioni locali e regionali, sono tutti invitati ad attivarsi per dare vita a una grande manifestazione in difesa del nostro territorio, che dica no alle trivellazioni petrolifere, no a qualsiasi autorizzazione in tal senso, sì alla rapida approvazione di una legge nazionale che vieti ogni ulteriore impianto di estrazione petrolifera, sì a un accordo transfrontaliero che impedisca l’installazione di piattaforme offshore in tutto il Mare Adriatico. Intanto se vi va usate la locandina come immagine del profilo sui social network. Preferiamo vedere chiaro..fino a lontano…

Leggi tutto »

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.