Il rilancio turistico post-covid del Gargano: un’altra occasione persa

Le occasioni perse sul Gargano non mancano mai.
Vieste prova a mettere in campo una strategia per il rilancio turistico della destinazione.

Ancora una volta si perde l’occasione per presentarsi sul mercato insieme, come destinazione Gargano.
Sia chiaro, lodevole l’iniziativa del Comune di Vieste nel mare magnum del nulla cosmico in termini di marketing turistico garganico.
In questa fase delicatissima, invece, l’ente Parco Nazionale del Gargano avrebbe potuto avere un ruolo fondamentale per presentare il territorio UNITO e come meta del turismo naturalistico che, a detta di molti esperti, sarà una delle poche forme di viaggio attuabili in sicurezza.

Leggi tutto »Il rilancio turistico post-covid del Gargano: un’altra occasione persa

VIDEO: Viaggio nell’Italia che cambia (1963) a San Severo, di Ugo Zatterin

Nel dopoguerra il mercato dell’agricoltura del Sud Italia fu investito da cambiamenti sostanziali e definitivi: l’emigrazione, i nuovi mercati, la rivendicazione dei diritti.
Questo video del 1963 di Ugo Zatterin racconta bene il panorama del settore agricolo di quegli anni nel nostro Tavoliere delle Puglie, precisamente a San Severo.

Leggi anche Viaggio nell’Italia del boom economico (1963)

Scoperto il progetto di una base militare sotterranea nel Lago di Varano

Il Gargano e il suo ruolo strategico per il controllo del medio Adriatico ai principi della Guerra Fredda

di Domenico Sergio Antonacci e Andrea A. Giuliano (23 aprile 2020)

Quella che state per leggere è una storia complessa, dalle mille sfaccettature, una storia di segreti, intrecci, la storia di un paese, l’Italia, al principio del secondo dopoguerra.

Al di là del sensazionalismo che questa nuova scoperta potrà suscitare a livello locale, non la si può comprendere appieno senza inquadrare i fatti tra gli anni 1946 e 1948 di cui pubblicheremo un estratto dalla ricerca completa scaricabile a fine post.

Prendetevi il vostro tempo, dunque. Buona lettura.

Siamo nel 1946, l’Italia sconfitta dalla Seconda Guerra Mondiale diventa Repubblica ma sta per subire l’ennesimo duro colpo dal Trattato di Pace di Parigi: la perdita delle colonie, lo stallo su Trieste ma sopratutto la rinuncia al riarmo con la consegna di parte della flotta navale.

Leggi tutto »Scoperto il progetto di una base militare sotterranea nel Lago di Varano

10 anni dopo: 23 aprile presentazione live streaming del nuovo blog Amara Terra Mia (con sorpresa!)

Il 23 aprile 2010 nasceva il blog “Amara terra mia: storia, tradizioni e natura del Gargano”.
2000 post e quasi 1 milione di visualizzazioni dopo, Amara terra mia si rinnova, dall’aspetto grafico fino al concetto stesso di blog, che oggi vuole trasformarsi in qualcosa di nuovo, dinamico e “garganico” a 360°.

Ne parleremo in streaming su Facebook giovedì 23 alle 18.30 e per l’occasione, presenteremo una nuova scoperta storica incredibile che riguarda la nostra “Montagna del Sole”.

Ospiti il designer Francesco Paolo Maria Giuliani, che ha curato la progettazione del nuovo logo di Amara Terra Mia, e l’architetto Andrea Giuliano, scopritore di documentazione inedita su un importante sito storico del Gargano.

Collegati alla pagina Facebook di Amara Terra Mia per seguire la diretta

10 anni dopo: presentazione streaming del nuovo blog Amara Terra Mia (con ospiti!)

Il 23 aprile 2010 nasceva il blog "Amara terra mia: storia, tradizioni e natura del Gargano".2000 post e quasi 1 milione di visualizzazioni dopo, Amara terra mia si rinnova, dall'aspetto grafico fino al concetto stesso di blog, che oggi vuole trasformarsi in qualcosa di nuovo, dinamico e "garganico" a 360°.Ne parleremo in streaming su Facebook giovedì 23 alle 18.30 con alcuni ospiti e per l'occasione presenteremo una nuova scoperta storica incredibile che riguarda la nostra "Montagna del Sole".Restate "sintonizzati"!

Pubblicato da Amara terra mia – Storia di storie del Gargano su Domenica 19 aprile 2020

Vi racconto il paesaggio dell’Oasi Agrumaria del Gargano (da casa) su #weareinpuglia

Un paesaggio rigoglioso, a picco sul mare, tra agrumeti, mulini e chiese rurali.
Domenico Sergio Antonacci, blogger di Amara terra mia – Storia di storie del Gargano e guida naturalistica, ci porta alla scoperta dell’oasi agrumaria che si trova tra il sito UNESCO della Foresta Umbra e il borgo marinaro di Peschici.
In Casa Puglia non si finisce mai di scoprire e sognare la nostra bella regione!

Casa Puglia – Domenico Antonacci racconta l'oasi agrumaria del Gargano

🍋🍊 Un paesaggio rigoglioso, a picco sul mare, tra agrumeti, mulini e chiese rurali. Domenico Sergio Antonacci, blogger di Amara terra mia – Storia di storie del Gargano e guida naturalistica, ci porta alla scoperta dell'oasi agrumaria che si trova tra il sito UNESCO della Foresta Umbra e il borgo marinaro di Peschici.In Casa Puglia non si finisce mai di scoprire e sognare la nostra bella regione!#WeAreinPuglia #WeAreinCasa

Pubblicato da WeAreinPuglia su Martedì 21 aprile 2020
LINK ESTERNO VIDEO

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.