Il Governo è contro la Puglia?

L’antica e saggia tradizione popolare, quella autentica di un Meridione mai domo, ci spingerà ancora una volta “a fare di necessità virtù”. A ricorrere al consueto e innato spirito di adattamento, riassunto efficacemente in quello straordinario adagio mediterraneo che suggerisce: “Calati ‘junco’, chi passa la china”. Calarsi per non spezzarsi. Calarsi per svincolarsi e tornare in posizione eretta, consapevolmente orgogliosi e dinamicamente operativi. Calarsi al passaggio della piena, per raccogliere nuove forze e far sentire la propria voce più decisa e più lontano. Perché da tempo il torrente della finta indifferenza governativa e il vento stizzoso di un’insofferenza unicamente ministeriale sembrano avere un solo e preciso bersaglio: la Puglia. Sarà la difficoltà di confrontarsi con una realtà sorprendentemente “in cammino lungo sentieri d’avanguardia e di modernità”, come piace ripetere al suo profeta-presidente, Nichi Vendola. Sarà l’imbarazzo di guardare negli occhi una regione ripetutamente maltrattata e bistrattata, nonostante le sue ‘performances’ virtuosamente in controtendenza. Fatto sta che da tempo i rappresentanti di Governo restano alla larga dai suoi confini. Fatta eccezione, se vogliamo, per qualche ministro, rigorosamente “senza portafoglio”. Alla larga il ministro ai Beni Culturali, Sandro Bondi, alla larga dalle sue bellezze, da Bari, dal Teatro Petruzzelli e dal falò

Leggi tutto »

A Roma una tarantolata per l’arte

La settima edizione delle Giornate dell’Arte, in corso in questi giorni, cerca di sensibilizzare i più giovani aprendo alla musica popolare, senz’altro il medium più diretto per entrare nelle loro passioni, ed organizzando per domenica, a Roma, una grande Festa della taranta che chiuderà le Giornate dell’Arte. La scelta della taranta non è casuale: si tratta di uno dei riti e dei ritmi che hanno affascinato le generazioni più recenti, finendo per contaminare anche artisti di tutt’altre culture, come i gipsy Gogol Bordello che hanno collaborato con Madonna. Poiché è la Puglia il cuore dell’arte della taranta, da lì arriveranno i performer, con il patrocinio della Fondazione Notte della Taranta e dell’Associazione Culturale Carpino Folk Festival: ci saranno i Malicanti, fra tarantelle e la pizzica-tarantata che veniva usata nei rituali per curare il morso della taranta, i Mascarimirì con la loro polifonia tradizionale maschile e femminile, il Canzoniere Grecanico Salentino e i Cantori di Carpino guidati dal novantaquattrenne Antonio Piccininno. Con i proventi della serata verrà restaurato il dipinto murale San Paolo dei Serpenti che si trova nella Chiesa di Santa Maria di Vereto a Patù, in provincia di Lecce, nel Capo di Leuca. Un affresco importante perché conserva una

Leggi tutto »

Nuove foto del set del film La Legge con Gina Lollobrigida

Su internet si trova di tutto…ecco delle nuove foto scattate sul set de La Legge; siamo sulla spiaggia di Rodi Garganico. L’attrice Gina Lollobrigida nei momenti di pausa si trucca, gioca con dei bambini, fa dei massaggi (?)…la gente del paese, curiosa, circonda la troupe.. Autore: Patellani, Federico (1911/ 1977) Fotocamera LOM60 Luogo e data della ripresa: Rodi Garganico (FG), Italia, 1958/06, ca. Materia/tecnica: gelatina bromuro d’argento/pellicola in rullo negativa (acetato) Collocazione: Cinisello Balsamo (MI), Museo di Fotografia Contemporanea, fondo Federico Patellani, n.d. Per chi volesse saperne di più riguardo ai film girati sul Gargano rimando a questo post

Leggi tutto »

Ancora nuove costruzioni (distruzioni) nella città candidata all’Unesco.

Oggi è in programma il consiglio comunale in cui si ratificherà il provvedimento che autorizza la soprelevazione delle case a schiera in via Celestino V nel quartiere Carmine a Monte Sant’Angelo. In più si presentano altri progetti di soprelevazione in quella ed in altre zone della città, prima sottoposte a vincolo sismico. L’inedificabilità necessaria a rispettare la vecchia legge antisismica ha di fatto preservato un tratto di edifici ottocenteschi a schiera che, a nostro avviso, andavano tutelati a prescindere. Oggi si pretende di cambiare irrimediabilmente il paesaggio delle case a schiera, più di quanto già è stato fatto. Legambiente rappresenta ancora una volta, come l’anno scorso, lo sconcerto di fronte ad una situazione simile e ricorda che: occorre tutelare quanto rimane della vecchia città costruita in pietra locale, specie le tipologie più tipiche, come le case a schiera, le grotte e le costruzioni a secco, mantenendo intatti i valori paesaggistici della vecchia città, che, assieme al Santuario di San Michele, rappresentano l’unico attrattore turistico della città. Monte Sant’Angelo non ha bisogno di nuovi alloggi in una città che ha costruito per più di ventimila abitanti, pur contandone oggi non più di dodicimila. Soprelevare nelle cosiddette zone di recupero significa inoltre,

Leggi tutto »

Due delfini spiaggiati in località Schiapparo, Lesina

Foto di Domenico M. Mascolo La notizia ci arriva da Domenico Mascolo di San Nicandro Garganico: 2 delfini trovati sulla spiaggia dello Schiapparo, nel territorio di Lesina, ieri alle 14.30 circa. Dalla foto si capisce l’avanzato stato di decomposizione in cui versano gli animali; ancora non si conoscono le cause di morte, uno è stato ritrovato decapitato (?). Da quanto apprendiamo dal sito sannicandro.org, del ritrovamento è stato allertato il comando circondariale della Capitaneria di Porto di Vieste, che ha informato i veterinari della per la rimozione.

Leggi tutto »

Pioggia di finanziamenti sul Gargano per lo sviluppo di percorsi escursionistici e ciclovie. Carpino No.

Il 9 settembre scorso a seguito dell’istruttoria espletata dal Responsabile di Azione e confermata dal Dirigente del Servizio Ecologia, ing. Antonello Antonicelli, sono stati approvati dalla Regione Puglia le risultanze istruttorie e la graduatoria definitiva degli Interventi sulla rete di sentieri e cicliovie. I Comuni di Peschici, Monte S.Angelo, Cagnano Varano, S. Marco in Lamis, S. Giovanni Rotondo, Sannicandro, Rodi, Mattinata e Apricena fanno il pieno di finanziamenti. Carpino non becca un euro. Come si vede non serve essere dello stesso colore politico. Conta presentare i progetti. Inutili lamentele, se i progetti non li presentiamo, non ce li possono approvare. Di cose da fare ce ne sarebbero, ma se non presentiamo i progetti, non avremo mai i finanziamenti, mai nuove opportunità di lavoro per i nostri ragazzi e mai i percorsi escursionistici e cicliovie. AMEN! Download versione PDF del Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 146 Fonte: http://carpinofolkfestival.splinder.com/

Leggi tutto »

Il Sindaco “Costantino” ospita i suoi colleghi rumeni

Domani 21 settembre 2010, otto sindaci romeni aderenti all’APSO, il primo consorzio di sindaci nato nella Romania Democratica che raggruppa 27 Comuni del Sud Oltenia, saranno ricevuti dal sindaco di San Nicandro Gargnico, Avv. Costantino Squeo, e da tutta la comunità romena residente a San Nicandro e nei paesi limitrofi. Lo scorso luglio il Presidente dell’APSO, Valentin Mitrica, ha invitato a Giurgita, Comune dove è Sindaco, una delegazione del Movimento Cristiano Lavoratori di Novara ed ARNO (Associazione Romeni e Novaresi) ad un seminario per lo sviluppo dell’agricoltura,zootecnia, agriturismo e pesca del territorio della Romania del Sud. Nel corso del convegno tenutosi in Romania, in cui sono state condivise le opportunità anche dei finanziamenti europei, si è deciso che nel mese di agosto i sindaci romeni avrebbero visitato la provincia di Novara per incontrare imprenditori interessati ad esportare tecnologia ed esperienza in Romania ed a settembre è stata pianificata la visita in Puglia, attratti, nello specifico, dalla bellezza del Gargano e dalle peculiarità dei Comuni di Capitanata molto simili ai loro. La visita dei Sindaci contribuirà ad intessere relazioni culturali ed imprenditoriali, a tal proposito i Sindaci saranno accompagnati da Sebastian Zlotea, portavoce della Camera di Commercio Italia-Romania con sede a

Leggi tutto »

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.