Il tasto +1 di Google si propone come alternativa al “Tweet” di Twitter e “Mi piace” di Facebook

+1 è il nuovo sistema social di Google progettato, a grandi linee per ottimizzare le ricerche puntando a risultati più “selezionati”. Un esempio per capire: la mia Gmail per ipotesi è amaraterra@gmail.com e su un blog (come questo) vedo una notizia che mi piace e che voglio tenere salvata tra le mie preferite, quindi clicco sul bottone +1 in fondo all’articolo. Tra i miei contatti di Gmail in generale c’è il mio amico franceschino@gmail.com che effettuando una ricerca in internet riguardo il Gargano trova sotto alcuni risultati la mia immagine e il mio nome, ecco una immagine con un mio contatto accanto a “condiviso da”: In pratica il +1 che troverete facendo la ricerca su Google vi può assicurare che quel risultato è di buona qualità perchè già un vostro contatto ha cliccato sul +1 presente in quel sito. Logica vuole che siate loggati su Google (gmail o altri servizi) per poter usare questo sistema. Anche noi abbiamo attivato questo sistema (con il tasto +1) su amaraterra.com, fatene buon uso! Tratto liberamente da cellularmagazine

Leggi tutto »

Abbazia di Kalena, la legge dice che le proprietà private devono essere espropriate se nuocciono al decoro della città o alle ragioni dell’arte o della storia ma sul Gargano…

Art. 838 c.c.  Espropriazione di beni che interessano la produzione nazionale o di prevalente interesse pubblico Salve le disposizioni delle leggi penali e di polizia, nonché (le norme dell’ordinamento corporativo e) le disposizioni particolari concernenti beni determinati, quando il proprietario abbandona la conservazione, la coltivazione o l’esercizio di beni che interessano la produzione nazionale, in modo da nuocere gravemente alle esigenze della produzione stessa, può farsi luogo all’espropriazione dei beni da parte dell’autorità amministrativa, premesso il pagamento di una giusta indennità. La stessa disposizione si applica se il deperimento dei beni ha per effetto di nuocere gravemente al decoro delle città o alle ragioni dell’arte, della storia o della sanità pubblica.   1000 anni di storia delle mani di privati…e abbandonati nel degrado… Abbazia di Kalena, Peschici Abbazia di Kalena, Peschici   Casi simili sul Gargano ce ne sono a iosa…segnalate pure! Altre info qui

Leggi tutto »

Ferrovie del Gargano, dal 1° luglio torna il treno – tram

Dopo l’ottimo successo dell’estate sccorsa torna anche quest’anno il treno-tram di Ferrovie del Gargano che caratterizzerà la mobilità viaria del Promontorio, sostenendo le attività ricreative e commerciali della parte nord del Gargano.  Da Cagnano Varano a Peschici Calenella passando per Ischitella, Lido del Sole, Rodi Porto e San Menaio ogni 30 minuti fino alle 3 di notte. L’ideale per arrivare senza “stress” al mare ed anche per la passeggiata serale al porto di Rodi, per assistere agli spettacoli estivi nella pineta di San Menaio o visitare il caratteristico borgo antico di Peschici e i centri storici di Cagnano e Ischitella. ‘Certamente un valore aggiunto per il nostro territorio che vede incrementate le attrattive turistiche e commerciali degli operatori ai quali non rimane che organizzarsi per accogliere nel migliore dei modi i turisti. “Quest’anno -dice l’ing. Daniele Giannetta, Direttore di esercizio di Ferrovie del Gargano- abbiamo presentato un progetto integrato che impegna comuni, strutture e ferrovia per iniziative condivise e itineranti e per poter offrire alla gente tante nuove opportunità di vivere il Gargano” . Fonte: Saverio Serlenga da Teleradioerre

Leggi tutto »

Avviso Pubblico per la realizzazione e manutenzione del sito web del Parco Nazionale del Gargano

A pochi mesi dalla messa online del nuovo sito del Parco Nazionale del Gargano si sente il bisogno di un nuovo portale web e dunque il bando di seguito: L’importo a base d’asta è fissato in complessivi euro 26.000,00 (ventiseimila/00), oltre I.V.A. C’è tanta gente che ha bisogno. Dateci una mano a far girare questa notizia! L’Ente Parco Nazionale del Gargano indice il presente avviso atto alla realizzazione e manutenzione del sito web dell’Ente.L’obiettivo è costituito dalla realizzazione di uno strumento di comunicazione che, nel rispetto della normativa vigente in tema di comunicazione istituzionale, consenta di offrire servizi gestiti completamente on-line, di accedere in modo semplice, rapido e chiaro, alle informazioni sia di carattere istituzionale che di carattere amministrativo ed interagisca efficacemente con i cittadini e con i semplici visitatori del sito Internet, di aumentare ed implementare la conoscenza del territorio dell’intera area protetta verso un target più elevato di soggetti potenzialmente fruitori. Si allegano i seguenti file: Bando Allegato A Allegato B Allegato C Allegato D Allegato E Direttiva_n_08_2009_.pdf Linee_guida_siti_web_PA_2011.pdf Segnalazione di Antonio Basile Una nota negativa: tra i requisiti l’amico Piero Vocale ha scovato Precedenti esperienze nella realizzazione di siti web per Pubbliche Amministrazioni conseguite nel triennio 2008/2010, pari ad almeno tre (n. 3) siti web realizzati, ognuno di importo contrattuale non inferiore a €. 20.000,00  Non commentiamo………………  

Leggi tutto »

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.