Avviso pubblico interventi per la valorizzazione e la fruizione dei luoghi identitari della Puglia

L’Avviso è rivolto a Scuole pubbliche, Città Metropolitane, Province, Comuni, Unioni di Comuni ed ha la finalità di promuovere ed incentivare la fruizione innovativa e la “tutela attiva” dei beni del patrimonio storico-artistico identificati come luoghi identitari della Puglia attraverso un processo di presa di coscienza da parte delle comunità. Sono ammessi: Interventi di recupero e rifunzionalizzazione di beni del patrimonio culturale; lnfrastrutturazione e allestimento , nonché servizi connessi alla realizzazione di:– laboratori finalizzati alla divulgazione ed alla conoscenza attraverso l’utilizzo di tecnologie o forme artistiche di fruizione (storytelling, performing arts, ecc.);– ” officine” attrezzate per la conservazione e la fruizione di beni mobili e di reperti (dipinti, manufatti lapidei, arredi , manufatti in legno, patrimonio fotografico, video e sonoro, ecc.);– laboratori di produzione artistica (officine di artista, kids creative lab, creazione opere d’arte contemporanea, ecc.) e di design orientato alla valorizzazione cultura le;– laboratori di studio sulle tecniche di restauro , anche al fine di redigere e/o implementare manuali e prontuari di settore o, comunque di mettere appunto soluzioni replicabili;– metodologie e strumenti innovativi – ad esempio tecnologie di ricostruzione virtuale, fruizione immersiva e interattiva, realtà aumentata – per ampliare la fruizione sostenibile di identificati beni e luoghi culturali, assicurando una vasta utenza dei prodotti e servizi creati ; – laboratori culturali ed educativi permanenti o altre iniziative finalizzate a diffondere la conoscenza e valorizzare identificati beni del patrimonio culturale, istituti e luoghi della cultura da parte di differenti segmenti di utenza sin dalla fase di avvio del cantiere (ad esempio Living Labs).  Ogni proposta progettuale può ricevere un massimo di € 30.000,00. Scadenza 10 marzo. Speriamo in una folta partecipazione dal Gargano!Nel caso siate interessati alla progettazione potete contattarmi senza impegno, Domenico Sergio Antonacci (3931753151). Leggi tutto il bando qui

Leggi tutto »

Ciao Marialuisa

Marialuisa D’Ippolito ci ha lasciato. Una combattente “di razza”, sempre in prima linea per difendere la nostra amara terra. Che la terra ti sia lieve!

Leggi tutto »

VIESTE – Tornano i reperti della Tomba D’élite e a primavera apre il nuovo museo

Vieste tornerà ad avere il suo museo. Entro la prossima imminente primavera, infatti, aprirà i battenti il museo civico archeologico “Michele Petrone”, ubicato nell’antico convento dei frati cappuccini “Vergine degli Angeli”, vicino la chiesa del Ss. Sacramento. La struttura, dopo anni di restauro, è finalmente pronta. Un altro tassello verso una destinazione turistica che vuole diversificare la sua offerta. Leggi tuttoApprofondisci sulla pubblicazione “Indagine paleobiologica, in: Tesori archeologici della tomba di una élite a Vieste del Gargano”

Leggi tutto »

ATTENZIONE! Questo blog si è trasferito da Blosgpot a WordPress in data 16/01/2020.
Se dovessi riscontrare immagini mancanti, post incompleti o altri problemi causati dalla procedura di trasferimento, sei pregato di segnalarlo a info@amaraterramia.it, te ne sarò grato.